fbpx

Un programma completo che segue per 6 mesi tutte le attività necessarie in ogni fase del lancio

programma startup

Il nostro programma segue 9 passi principali, ognuno legato a uno strumento necessario al lancio della startup.

Business Model

business model

Il Business Model descrive il modo in cui un’azienda genera e offre valore ai propri clienti. La definizione del modello di business è il primo passo per la realizzazione di un’idea imprenditoriale. Tutte le altre attività possono essere progettate con successo solo dopo avere ben chiaro in mente il Business Model.

Attraverso questo documento si definisce:

  • quali prodotti o servizi l’impresa offre al mercato
  • chi sono i clienti e come si raggiungono
  • quale valore aggiunto l’impresa crea per i suoi clienti
  • quali sono le risorse necessarie
  • con quali partner collaborare
  • quali sono i costi da sostenere
  • qual è il fatturato atteso e da quali fonti proviene

Business Plan

business plan

Il Business Plan è uno strumento che descrive nel dettaglio un progetto imprenditoriale, con la pianificazione vengono simulate le dinamiche aziendali nel medio-lungo termine. Comprende: strategie, obiettivi, vendite, marketing e previsioni finanziarie. Il piano di business viene usato spesso dalle startup per chiedere finanziamenti ad investitori o istituti finanziari, ma è fondamentale anche come guida strategica all’interno dell’impresa.

Per questo un business plan completo è composto da molte parti che possono essere raccolte in 2 sezioni principali:

  • una Numerica nelle quali si presentano le proiezioni economiche, patrimoniali e finanziarie del progetto;
  • una Descrittiva nella quale vengono presentati nel dettaglio il progetto, il prodotto, il team, le risorse e le proposte di finanziamento, e nella quale includere Piano Marketing e Piano di Comunicazione.

Piano Marketing

piano marketing

Il marketing ha assunto un ruolo guida nelle aziende che per essere veramente competitive devono disporre di piani di marketing efficaci e ben calibrati. Tutte le imprese grandi, medie e piccole, dovrebbero contare su un Piano di marketing efficace per migliorare i propri obiettivi economici e/o sociali. Oggi il marketing è riconosciuto come una funzione chiave per il benessere aziendale, e in alcuni casi è la funzione che guida l’azienda nella sua strategia globale.

Il piano di marketing è uno strumento strategico con indicazioni chiare che permetteranno all’azienda di raggiungere obiettivi economici, sociali e di comunicazione.
Si tratta di un documento approfondito che include:

  • l’analisi del mercato di sbocco
  • lo studio della concorrenza
  • lo studio del prodotto con i suoi punti di forza e debolezza
  • la definizione degli obiettivi di marketing
  • la strategia di commercializzazione dei diversi prodotti o servizi

Piano Comunicazione

piano comunicazione

La comunicazione è un’attività necessaria alla sopravvivenza di qualunque azienda o ente. Il piano di comunicazione è uno strumento strategico che ha il compito di guidare tutte le attività di comunicazione necessarie al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Il piano di comunicazione definisce nel dettaglio:

  • gli obiettivi di comunicazione
  • le caratteristiche della clientela target
  • i mezzi di comunicazione (stampa, web, social, etc)
  • la strategia di contenuti in cui di definisce cosa dire
  • il piano editoriale in cui si programma quando parlare e su quali mezzi
  • il monitoraggio delle attività per valutarne le performance

Brand Identity

brand identity

Per brand identity si intende una combinazione di simboli e codici che devono essere presenti in tutte le forme di interazione con il consumatore che vengono immediatamente in mente quando un brand viene menzionato. In altre parole la brand Identity è il modo attraverso cui l’impresa si presenta ai consumatori attraverso elementi come:

  • Nome
  • Logo
  • Schema colori
  • Stationery (biglietti da visita, carta intestata, etc)
  • Packaging

Sito Web

website

Al giorno d’oggi il sito web è un punto focale della vita di un’ impresa. Un primo passo fondamentale per una startup è quello di far conoscere e validare il progetto ovvero di “accumulare” opinioni e manifestazioni di interesse. Un sito web semplice, ma capace di spiegare bene i punti di forza ed benefici per gli utenti offerti dal prodotto/servizio è l’arma in più per generare le traction che poi vengono richieste dagli investitori.

Explainer Video

explainer video

L’explainer è un video usato spessissimo dalle startup per comunicare in maniera veloce ed efficace le caratteristiche fondamentali ed i punti di forza del progetto. Il video viene veicolato su tutti i mezzi di comunicazione e viene mostrato agli investitori nelle fasi di primo approccio.

Pubblicità Online

digital advertising

Per completare la fase di validazione del progetto una campagna di digital marketing, portata avanti su Google e Facebook e gestita da professionisti, può aumentare il numero di visitatori del sito ed accelerare la raccolta di dati a supporto del progetto.

Pitch Deck

pitch deck

Il pitch è un documento utile a presentare un’ idea di business ad una platea di potenziali investitori. In poche parole il pitch deve catturare l’attenzione degli investitori per convincerli a chiedere di più. In questo documento vengono riassunte le informazioni ed i dati salienti che derivano dai documenti redatti in precedenza, ossia Business Plan, Piano Marketing, Piano di comunicazione e Brand Identity.

Formazione e Mentoring

formazione

Ogni mese avete a disposizione 8 ore da dedicare al mentoring o alla formazione per accrescere le vostre competenze e skills necessarie alla gestione della startup.

Chiedici di più