fbpx

Export Agroalimentare: Il caso Eataly

Eataly, azienda e ormai brand nata nel 2006 da un’idea di Oscar Farinetti, si pone come obiettivo principale quello di diffondere il concetto di tradizione e cultura del cibo italiano e quello di convivialità a tavola tipico degli italiani, dimostrando come il cibo di alta qualità può essere alla portata di tutti.

Eataly può essere vista come un grande mercato, così come era concepito circa un secolo fa, in cui poter acquistare gli ingredienti e degustare le pietanze; si allinea con la GDO per l’ampiezza dell’assortimento e la completezza delle linee e se ne distanzia, avvicinandosi di più alla distribuzione specializzata, perché la sua offerta si compone di prodotti provenienti da piccole produzioni local

L’intento è quello di esportare nel mondo il cibo italiano prodotto da piccoli e medi produttori che non avrebbero avuto, altrimenti, i mezzi per farsi conoscere a livello internazionale. Il rispetto per questi piccoli produttori si riscontra nel mancato uso, da parte di Eataly, di potere contrattuale: con il contratto “Fedeltà e Giustizia”, Eataly si impegna a rifornirsi per almeno 3 anni ed il produttore a non incrementare eccessivamente i prezzi dei prodotti.

pasta-794464_1920

Sono proprio le produzioni di ingredienti e  di piatti tradizionali ad essere i protagonisti degli store Eataly, la cui qualità è garantita dalla partnership con SlowFood.

L’esperienza offerta è studiata su tre pilastri:

  • Mangiare: poter assaporare i prodotti e le prelibatezze italiane;
  • Acquistare: comprare i prodotti, fare la spesa, regalare il cibo;
  • Imparare: far conoscere i prodotti tipici attraverso i corsi dedicati e attraverso la cartellonistica interna agli store per narrare e raccontare la produzione, la tradizione e la cultura.

A ciò si aggiunge la possibilità di acquistare sul sito e-commerce i prodotti tipici, artigianali e di nicchia, per superare la scarsa reperibilità sul mercato e raggiungere, così, un target sempre più ampio di consumatori; ma anche la possibilità di fare la spesa online con consegna a casa tramite Eataly Today, per adesso disponibile a Milano, Roma, Torino.

Forse sono tutti questi gli ingredienti che hanno determinato il successo di Eataly che conta, ormai, molti store sparsi sia in Italia che all’estero, da NYC a San Paolo, da Istanbul a Tokyo.

Federica CerrellaJunior Marketing Specialist
Up2lab

Leave a Comment